Da / 20th gennaio, 2016 / Non categorizzato / Nessun commento

Ad appena una decina di chilometri da Chioggia e dal mare, l’Agriturismo Zennare si trova in una posizione ideale per raggiungere le principali città d’arte del Veneto, alternando la quiete della campagna con visite turistiche ad un altro Veneto da scoprire.
Le città d’arte più vicine sono Chioggia, Venezia, Padova, Rovigo, Treviso e Vicenza, e i loro grossi centri abitati di epoca medievale come Monselice, Este, Montagnana nel Padovano; Asolo nel Trevigiano; Bassano del Grappa e Marostica nel Vicentino; oppure i Colli e le Terme euganei. Si raggiungono comodamente in una o due ore d’auto.
Foto di Davide CoppaloniPer raggiungere Venezia è possibile servirsi anche di un suggestivo percorso utilizzando i mezzi pubblici (autobus e imbarcazioni) partendo da Chioggia, percorrendo la lunghissima e stretta isola di Pellestrina, che divide mare e laguna, soffermandosi al Lido di Venezia, per approdare dopo circa un’ora e mezza nella capitale della Serenissima Repubblica Veneta.
E per gli amanti delle due ruote, lo stesso itinerario si può percorrere anche con le biciclette che l’azienda agrituristica mette a disposione dei suoi ospiti e che si possono trasportare sulle motonavi di collegamento fino al Lido di Venezia.

Foto di Davide CoppaloniMa a pochi chilometri dall’agriturismo si possono visitare luoghi, città, monumenti, parchi naturali meno conosciuti ma di una suggestione impagabile. Si possono osservare le ingegnose opere di bonifica di fine Ottocento in quel delicato equilibrio lagunare che fa del Veneziano una delle più famose e studiate aree umide d’Europa.
E se possiamo darvi un consiglio, lasciate per una volta le grandi mete turistiche per conoscere a fondo questo mondo cosiddetto minore solo perchè poco conosciuto, che si sviluppa tra Venezia e il Delta del Po.
Qualche suggerimento, lo trovate in queste pagine: il resto tocca alla vostra fantasia
, così come hanno fatto due dei tanti nostri ospiti, Roberta e Davide, raffinato fotografo che con i suoi obiettivi ha saputo interpretare il carattere vero di queste terre da sempre in conflitto con il mare. Alcune immagini che ci ha gentilmente concesso le trovate in queste pagine, altre le potete consultare sfogliando il sito che racconta la notevole produzione artistica di un grande amico che ci ha lasciato, ma di cui restano i suoi appassionati sguardi su di una vita che continua. Per saperne di più, cliccate qui

 


Lascia un tuo commento

*